• Allertamento per sottopassi allagati
    Rischio idraulico e idrologico

    Allertamento per sottopassi allagati

Descrizione

I sottopassi, dove il veloce accumularsi di acqua può innescare situazioni di grave pericolo per gli occupanti dei veicoli in transito, sono fra le infrastrutture più vulnerabili alle piogge intense che, causa il cambiamento climatico, sono sempre più frequenti. I sistemi di monitoraggio e di allarme proposti, sono atti alla segnalazione tempestiva della situazione di allagamento del sottopasso ed alla conseguente inibizione al transito mediante l’attivazione di apposita segnaletica (pannelli a messaggio variabile, lanterne semaforiche, ecc.). L’inibizione del traffico avviene automaticamente, senza dover necessariamente passare dalla centrale, al superamento delle soglie idrometriche preimpostate dall’Amministrazione. Il rischio di falsi allarmi è ridotto al minimo, grazie alla copresenza di vari sensori e di una webcam per il monitoraggio visivo. I sistemi sono predisposti per l’interfacciamento con macchine operatrici, come ad esempio elettropompe, al fine di monitorarne il funzionamento e quindi il corretto smaltimento delle acque superficiali.

Schema Logico Sottopassi

grandezze misurate
  • Intensità e cumulate di pioggia
  • Livello idrometrico
  • Presenza/assenza d’acqua

Case history

Unità di acquisizione
Unità di acquisizione
Unità di acquisizione
Sistemi Trasmissivi
Sistemi Trasmissivi
Sistemi Trasmissivi
Misure di Livello
Misure di Livello
Misure di Livello
Altri Sensori
Altri Sensori
  • Pannelli a messaggio variabile (PMV)
  • Semaforo
  • Sensore capacitivo CLS-23
  • Eagle - Fotocamera
Altri Sensori

Clienti

}