• PG4i - Pluviometro stand alone
    PG4i - Pluviometro stand alone
    Prodotti
Descrizione

PG4i è un pluviometro stand alone che non richiede di essere collegato ad un datalogger. Grazie al modem 3G integrato è capace di misurare, registrare in locale e inviare in autonomia a un server FTP i dati relativi alla precipitazione cumulata e alla sua intensità al minuto.

Grazie ai bassi consumi dell’oggetto, le pile standard che lo alimentano garantiscono il funzionamento ininterrotto per lunghissimi periodi di tempo e al contempo semplificano estremamente le operazioni di installazione. Si tratta di un pluviometro particolarmente accurato che, grazie alle diagnostiche integrate, è in grado di segnalare i possibili malfunzionamenti prima che questi causino l'interruzione delle misure, per questo motivo, risulta particolarmente facile da manutenere.

PG4i è un pluviometro:

  • Facile e veloce da installare e manutenere
  • Stand alone
  • Accurato
  • Robusto
  • Personalizzabile

DISPONIBILE DALLA PRIMAVERA 2019

PG4i - Pluviometro stand alone
Caratteristiche
Alimentazione C-Size – 3.6 V Primary lithium batteries
Installazione A palo – A terra con apposito accessorio
Range di Misura 0÷500 mm/h
Risoluzione 0.1 mm (pioggia cumulata corretta in base all’intensità)
Bocca di Raccolta 400 cm2
Durata attesa delle batterie > 1 anno
Massimo Errore Certificato < 3% fino a 300 mm/h
Range di Temperatura 0÷60 °C
Tipologia di Sensore Pluviometro a vaschetta basculante con modem 3G integrato
Support
Support

Strumento a supporto degli acquirenti di prodotti CAEtech

Log In
Zero breakdown technology

Tecnologia

La robustezza è garantita:
  • -    dall’attenzione progettuale ai dettagli;
  • -    dall’utilizzo di materiali di alta qualità;
  • -    dall’ottima formazione dei tecnici di produzione.
La ZBT consente di ridurre al minimo il rischio di rottura improvvisa e perdita di dati, attraverso la presenza di:
  • -    elementi ridondati, che fanno in modo che in caso di rottura di un elemento, il prodotto invii una segnalazione, continuando ad operare normalmente, dando così il tempo di intervenire con la sostituzione senza perdere alcun dato;
  • -    sensori di diagnostica di vario tipo per la verifica:
    • o   della corretta inclinazione dello strumento,
    • o   della qualità della misura acquisita,
    • o   del valore della tensione di alimentazione,
    • o   dello stato degli input e degli output,
    • o   delle condizioni di temperatura interna,
    • o   dell’affidabilità del collegamento RF tra tutti i dispositivi,
    • o   ecc.