• PG10 e PG10R - Pluviometro
    PG10 e PG10R - Pluviometro
    Prodotti
Descrizione

PG10 è il pluviometro con superficie di captazione da 1000 cm2 più performante oggi in commercio.

La versione PG10R dello stesso pluviometro è dotata di un riscaldatore che permette l'utilizzo dello strumento anche per la misura del contenuto in acqua delle precipitazioni di carattere solido.

Pluviometro estremamente accurato, in grado di segnalare i possibili malfunzionamenti prima che questi causino l’interruzione delle misure. I pluviometri PG10 e PG10R misurano la precipitazione liquida, e nella versione riscaldata anche l’equivalente in acqua di precipitazione solida, con una risoluzione di 0,1 mm. L’errore massimo della classe di prodotto PG10 è inferiore al 3% fino a 500 mm/h, nell’intero range di misura.

A differenza di quanto garantito dai più diffusi sensori basati sulla tecnologia a peso, PG10 misura con questa precisione fin dal primo minuto successivo al fenomeno rilevato, risultando quindi particolarmente indicato nella misurazione tempestiva dei nubifragi.

Diagnostiche per la verifica:

della pulizia dell’imbuto che convoglia l’acqua alle bascule;
della corretta angolazione della bocca dello strumento;
del corretto funzionamento degli elementi sensibili;
del buono stato del gruppo bascula e delle parti in movimento;
del corretto funzionamento degli apparati riscaldatori (PG10R).

Per ogni modello è disponibile la versione con certificato in Classe A secondo i criteri della norma UNI 11452:2012.

PATENT PENDING

PG10 e PG10R - Pluviometro
Caratteristiche
Collegamento con Data-logger RS-485 con protocollo SDI-12
Precisione Complessiva Migliore del 3 % fino a 500 mm/h nell’intero range di misura
Range di Temperatura PG10: 0 °C / 60 °C e PG10R: -30 °C / 60 °C
Tipologia di Sensore Pluviometro a bascula
Massimo Errore Certificato < del 3 % fino a 500 mm/h
Range di Misura 0÷500 mm/h
Risoluzione 0.1 mm
Bocca di Raccolta 1000 cm2
Support
Support

Strumento a supporto degli acquirenti di prodotti CAEtech

Log In
Zero breakdown technology

Tecnologia

La robustezza è garantita:
  • -    dall’attenzione progettuale ai dettagli;
  • -    dall’utilizzo di materiali di alta qualità;
  • -    dall’ottima formazione dei tecnici di produzione.
La ZBT consente di ridurre al minimo il rischio di rottura improvvisa e perdita di dati, attraverso la presenza di:
  • -    elementi ridondati, che fanno in modo che in caso di rottura di un elemento, il prodotto invii una segnalazione, continuando ad operare normalmente, dando così il tempo di intervenire con la sostituzione senza perdere alcun dato;
  • -    sensori di diagnostica di vario tipo per la verifica:
    • o   della corretta inclinazione dello strumento,
    • o   della qualità della misura acquisita,
    • o   del valore della tensione di alimentazione,
    • o   dello stato degli input e degli output,
    • o   delle condizioni di temperatura interna,
    • o   dell’affidabilità del collegamento RF tra tutti i dispositivi,
    • o   ecc.