• DELTA DEL MEKONG
    DELTA DEL MEKONG
    Case history

DELTA DEL MEKONG

La rete di monitoraggio idrometeorologico nel delta del fiume Mekong

ESIGENZE

La rete di monitoraggio realizzata nel sud del Vietnam è stata finanziata dalla Banca Mondiale per rafforzare il sistema di prevenzione delle inondazioni nel Delta del Mekong. Il beneficiario dell’infrastruttura è il Servizio Idro Meteorologico Nazionale del Vietnam, che dispone oggi di una rete che consente di monitorare la esondazioni del fiume più esteso di tutta l’Indocina, permettendo di allertare la popolazione in caso di pericolo e gestire al meglio irrigazione e acquacoltura.

COMPOSIZIONE

Il sistema è stato completato nel 2013 e comprende 101 stazioni di monitoraggio automatico con doppio sistema di comunicazione (GPRS e Satellite), 13 centri di controllo provinciali e una potente centrale regionale, presso il Southern Regional Hydro-Meteorological Center di HCMC, per la gestione del sistema, la visualizzazione dei dati e l’elaborazione di previsioni sui livelli idrometrici.

CARATTERISTICHE

Le stazioni misurano il livello delle acque, le precipitazioni e, presso le centrali provinciali, tutti i principali parametri meteorologici. La tecnologia è CAE SPM20.
Le stazioni sono collegate in tempo reale alla centrale di acquisizione dati basata sul sistema CAE Mercurio, installata ad Ho Chi Minh City, e da questa i dati vengono ridistribuiti ai 13 centri provinciali.
Il doppio sistema di trasmissione dati tra le stazioni e la centrale garantisce il funzionamento al 100% anche in condizioni ambientali critiche. Proprio per garantire questo risultato CAE, che impiega e forma il personale localmente, si occupa anche del servizio assistenza e manutenzione di tutte le apparecchiature sia a campo sia in centrale.
Con l’arrivo delle stagioni monsoniche le esondazioni del Mekong provocano ogni anno allagamenti di città e villaggi, danneggiano le vie di comunicazione, i sistemi di irrigazione delle risaie e le riserve di acquacoltura, ovvero elementi fondamentali per il sostentamento della popolazione.
La rete installata, migliorando le possibilità di prevenzione, previsione, attenuazione, adattamento e gestione di tali alluvioni, ha quindi una funzione di fondamentale importanza per il Paese.